Inter­vi­sta con Giu­sep­pe Modica

Kaleidoskop

29.05.2020, Brun­nen SZ

 

Un’intervista su lea­dership, coa­ching e cres­ci­ta per­so­na­le in tem­pi di cambiamento. 

 

Ho cono­sciu­to il Signor Modi­ca, capo dell’associazione dei City Angels a Luga­no, come una per­so­na pie­na di risor­se e di stra­te­gie di resi­li­en­za. La sua asso­cia­zio­ne si occupa di volon­ta­ria­to di stra­da di emer­gen­za in Ticino.

 

Dia­logan­do davan­ti ad un caf­fè su di alcu­ne tema­ti­che ine­ren­ti all’attuale peri­odo COVID e Post-Lock­down, ho nota­to un paio di pen­sie­ri simi­li ai miei, ma in ambi­to pro­fes­sio­na­le diver­so, che repu­ta­vo inter­es­san­ti da con­di­vi­de­re con voi. È così che è nata l’idea di que­sta intervista-cooperazione.

 

Doman­de a mio avvi­so inter­es­san­ti in peri­odi di cambiamenti:

 

  • Qua­li fattori/ qua­li­tà aiuta­no i team a super­a­re i peri­odi di crisi? 
    • Valo­ri, fidu­cia, aper­tu­ra men­ta­le, ori­en­ta­men­to alla soluzione
  • Lea­dership e coa­ching: due com­po­nen­ti sepa­ra­te o interdipendenti?
    • A mio per­so­na­le avvi­so, come ex pro­duct mana­ger e attua­le coach sistemi­co, si com­ple­ta­no a vicen­da e sono lega­te tra loro.
  • Tem­pi di cri­si: nono­stan­te il pri­mo impat­to, un’opportunità nascosta?
    • Oppor­tu­ni­tà di capi­re chi si è, cosa si vuo­le e come rag­gi­unger­lo, ugua­le se come team o come individuo 
    • Cres­ci­ta personale

 

Buo­na visio­ne (20 minu­ti cir­ca) e gra­zie al Signor Giu­sep­pe Modi­ca per l’intervista.

Indie­tro